Vai al contenuto principale
Lions Clubs International Foundation Lions Clubs International Foundation
Vai al piè di pagina

Opening Eyes

Opening Eyes

section

Alcune ricerche hanno dimostrato che tra gli atleti Special Olympics, il 68% non è stato sottoposto ad alcun esame della vista nel corso degli ultimi 3 anni, il 37% necessita di occhiali e il 18% utilizza occhiali inadeguati dal punto di vista medico. Quando si tratta di cure oculistiche, i disabili sono fortemente trascurati mentre hanno diritto, e dovrebbero avere accesso, a cure di qualità adeguate alle loro esigenze specifiche.

Per questa ragione LCIF e Special Olympics hanno iniziato una partnership nel 2001 per fornire screening della vista gratuiti a selezionati eventi sportivi di Special Olympics in tutto il mondo. Agli atleti viene inoltre fornita una diagnosi sui problemi oculistici, occhiali protettivi e correttivi e viene loro spiegato come prendersi miglior cura degli occhi.

Un impegno collaborativo di successo, il programma Special Olympics-Lions Clubs International Opening Eyes fa affidamento su migliaia di volontari Lions, dottori specialisti della vista ed educatori. Sono stati esaminati più di 350.000 atleti e a 110.000 di loro sono stati forniti occhiali graduati. Più di 20.000 professionisti della vista volontari hanno partecipato al programma. E più di 20.000 volontari Lions in tutto il mondo hanno offerto il loro tempo e le loro competenze per attivare questo impegno di team in più di 70 nazioni.
 
Il programma Opening Eyes è finanziato con un sussidio Core 4 di LCIF. Dall'inizio del programma, la Fondazione ha assegnato oltre 13,3 milioni USD in fondi per i sussidi.

Alla 96esima Convention annuale di Lions Clubs International ad Amburgo (Germania), LCIF ha annunciato un ampliamento della partnership e opportunità per i Lions. Ulteriori informazioni qui.

Per ulteriori informazioni su Opening Eyes, visitare il sito Web Special Olympics.

section

Vai all'inizio