Vai al contenuto principale
Lions Clubs International Foundation Lions Clubs International Foundation
Vai al piè di pagina

Cecità fluviale

Cecità fluviale

section

Il problema

L'oncocercosi, conosciuta anche come "cecità fluviale", è un'infezione parassitaria provocata dalla puntura della mosca nera che vive nei pressi dei fiumi. Un verme parassita si introduce nel corpo umano, producendo migliaia di larve che migrano sotto la pelle e all'interno degli occhi. Quando i vermi muoiono sono tossici per la pelle e gli occhi, causando un intenso prurito e lesioni oculari; a lungo termine queste lesioni possono condurre a ipovisione o cecità irreversibile, oltre a malattie epidermiche sfiguranti. L'oncocercosi è endemica in Africa centrale, orientale e occidentale, parti dell'America Latina e Yemen.

Impatto globale

Quasi 37 milioni di persone sono affette dalla cecità fluviale e circa 300.000 di esse sono diventate cieche o ipovedenti. In Africa e America Latina circa 100 milioni di persone corrono il rischio di contrarre la malattia.

Oltre alla perdita della vista, gli effetti della cecità fluviale sono stati devastanti: poiché le mosche nere si riproducono nell'acqua corrente, accanto alla quale si trovano i terreni più fertili, molte persone sono state costrette ad abbandonare le proprie terre e le proprie case situate nelle vallate fluviali. Questo ha causato non solo lo spopolamento di molti villaggi, ma ha anche danneggiato gravemente la produttività economica in alcune delle zone più povere del mondo.

Trattamenti

È possibile controllare facilmente l'oncocercosi con dosi annuali o biennali di ivermectina, un principio attivo contenuto nel Mectizan®, un medicinale prodotto e donato da Merck & Co. Il Mectizan® uccide le larve dei parassiti nel corpo umano, prevenendo la cecità fluviale e la trasmissione della malattia. La Merck si è impegnata a fornire gratuitamente il medicinale fino a che la malattia verrà debellata completamente. Con l'utilizzo continuativo del Mectizan® si spera che la trasmissione dell'oncocercosi venga interrotta e che la malattia venga virtualmente eliminata.

L'attività di SightFirst

Dal 1993 Lions Clubs International Foundation ha assegnato 33 milioni USD per supportare la distribuzione di Mectizan®, la medicina per la cura della cecità fluviale, a circa 251 milioni di persone in 15 paesi dell'Africa e dell'America Latina. SightFirst ha favorito la formazione di 682.000 volontari nelle comunità per la distribuzione del medicinale. La collaborazione della Fondazione con le iniziative African Program for Onchocerciasis Control e Onchocerciasis Elimination Program of the Americas è essenziale per i nostri sforzi, volti a fare in modo che l'oncocercosi non sia più un problema di salute pubblica. Dal 1999 SightFirst lavora in stretta collaborazione con il The Carter Center, un leader nella lotta all'oncocercosi.

La collaborazione efficace con ONG, ministeri della salute, governi, aziende del settore privato, agenzie delle Nazioni Unite e altri ancora si è dimostrata produttiva. Colombia ed Ecuador sono due delle prime nazioni in cui l'oncocercosi è stata completamente debellata grazie alla prevenzione, alle cure e all'educazione sanitaria. In Africa, recenti studi hanno evidenziato per la prima volta la possibilità di eliminazione della malattia in alcune aree. I progressi nell'eliminazione dell'oncocercosi non solo prevengono la cecità ma consentono anche alle persone di tornare alle proprie terre e di ripristinare l'economia locale.

Priorità di finanziamento

SightFirst finanzierà i progetti sull'oncocercosi condotti dai Lions che abbiano mostrato successi e che siano incentrati sulla creazione di meccanismi sostenibili per la distribuzione dell'ivermectina e lo sviluppo di servizi oculistici completi. SightFirst supporta programmi sul controllo dell'oncocercosi nei paesi in cui la malattia rappresenta una seria minaccia per la vista.

section

Per ulteriori informazioni sulle statistiche relative alla cecità fluviale presentate in questa pagina, visitate: Organizzazione Mondiale della Sanità: Prevention of Blindness and Visual Impairment
Vai all'inizio