Vai al contenuto principale
Lions Clubs International Foundation Lions Clubs International Foundation
Vai al piè di pagina

Tracoma

Tracoma

section

Il problema

Il tracoma è una delle malattie infettive conosciute da più tempo. Si tratta di una malattia batterica che si diffonde facilmente tramite il contatto con le secrezioni oculari delle persone infette e trasmessa dalle mosche attratte dalle secrezioni stesse. Dopo anni di infezioni ripetute, l'interno delle palpebre può cicatrizzarsi gravemente deformandole verso l'interno, fino a che le ciglia vanno a sfregare contro il bulbo oculare lesionando la cornea. Il lento e doloroso processo conduce infine alla completa cecità. Le donne e i bambini sono i più esposti al tracoma.

Impatto globale

In tutto il mondo il tracoma è la principale causa di cecità prevenibile: 8 milioni di persone hanno perso la vista in modo irreversibile e vi sono altri 84 milioni di casi di infezione in corso, in attesa di cure. Altri 500 milioni di persone corrono il rischio di venire infettati dalla malattia. Il tracoma è diffuso principalmente nelle aree più povere e remote di Africa, Asia, America Centrale e Meridionale, Medio Oriente e Australia, in cui le condizioni igieniche e sanitarie sono di scarso livello. Spesso il tracoma infetta gruppi di persone, affliggendo intere famiglie e comunità per generazioni. Come è facile intuire, questa malattia dolorosa e debilitante può pertanto danneggiare gravemente il benessere economico delle comunità, intrappolandole in una spirale di povertà.

Trattamenti

Gli impegni internazionali per la cura e l'eliminazione del tracoma seguono la strategia "SAFE", sviluppata dall'OMS. Questa strategia si sviluppa in quattro componenti:
S: Surgery (chirurgia), per risolvere la trichiasi, l'ultimo stadio della malattia in cui le ciglia oculari si piegano verso l'interno sfregando sulla cornea causando la cecità;
A: Antibiotici (Azitromicina, Zithromax©), per il trattamento dell'infezione in corso;
F: Facial cleanliness (pulizia del viso), per migliorare l'igiene personale e ridurre in tal modo le occasioni di trasmissione della malattia; e
E: Environmental change (modifiche ambientali), per migliorare l'accesso all'acqua e alle strutture sanitarie.

L'attività di SightFirst

I Lions sono molto attivi nella lotta contro il tracoma. Il programma SightFirst di LCIF ha assegnato oltre 47 milioni USD al The Carter Center, un leader nella lotta al tracoma. Dal 1999, LCIF ha assegnato 20,5 milioni USD per 26 progetti per il controllo del tracoma in 13 paesi: Etiopia, Gana, Guinea, Kenya, Mali, Mauritania, Niger, Nepal, Nigeria, Senegal e Sudan Meridionale, Sudan e Uganda. La sola Etiopia ha ricevuto oltre 7 milioni USD di finanziamenti, essendo il paese del mondo in cui la malattia è maggiormente endemica. Grazie all'impegno di SightFirst sono stati raggiunti i seguenti risultati nella lotta al tracoma:

  • 1.259 chirurghi hanno ricevuto una formazione sull'operazione di trichiasi.
  • Sono stati effettuati 406.842 interventi di trichiasi.
  • LCIF e Lions locali hanno aiutato a distribuire oltre 72 milioni di dosi di Zithromax© (donate da Pfizer).
  • 34.000 villaggi hanno ricevuto educazione sanitaria relativa all'igiene personale.
  • 2.190.828 tra latrine e pozzi d'acqua sono stati costruiti in Etiopia, Mali, Niger, Nigeria e Sudan.

Priorità di finanziamento

Il tracoma continuerà a rimanere una priorità per SightFirst. La priorità principale nel finanziamento di progetti relativi al tracoma è la fornitura di operazioni di trichiasi salvavista facenti parte di un programma SAFE integrato e rispondenti agli standard del piano nazionale per la prevenzione della cecità nel paese interessato.

In linea generale, i progetti SightFirst devono concentrarsi sulle cause principali della cecità a livello nazionale o regionale. Tali progetti raggiungono popolazioni in cui i servizi per la cura degli occhi sono limitati se non inesistenti. Il programma finanzia progetti sostenibili di alta qualità che forniscono servizi oculistici, sviluppano infrastrutture, formano personale e/o forniscono riabilitazione ed educazione in comunità bisognose.

section

Ulteriori informazioni, tra cui il modulo di richiesta per sussidi SightFirst, questionari su malattie specifiche e documenti sulle politiche a lungo termine. 

Per ulteriori informazioni sulle statistiche relative al tracoma presentate in questa pagina, visitare: Organizzazione Mondiale della Sanità: Priority Eye Diseases
Vai all'inizio